facebookgoogle+twitter

Notizie

IUC - Scadenza 1^ rata in acconto IMU e TASI ANNO 2017 - 16 GIUGNO 2017

Si comunica che il prossimo 16 GIUGNO 2017 scade il termine per il versamento del saldo IMU e TASI.  

 

In breve quanto  per l'anno 2017:

- per l'IMU sono state riconfermate le aliquote e le detrazioni già vigenti per l'anno 2014, 2015, 2016 e confermate per 2017;

- per la TASI è stata riconfermata l'aliquota unica del 2,2 per mille deliberata per il 2016.

N.B.:dal 2016 non pagano la TASI le unità immobiliari non di lusso (cat. da A/2 ad A/7) adibite ad abitazione principale del possessore o dell’utilizzatore;

 

*****

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:

La legge n. 147/2013 (legge di stabilità 2014) ha istituito a decorrere dal 1° gennaio 2014 l’Imposta Unica Comunale (IUC), basata su due presupposti impositivi, uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore e l’altro collegato all’erogazione ed alla fruizione di servizi comunali.

La IUC si compone, quindi, dell’IMU (Imposta Municipale Propria), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili e di una componente riferita ai servizi, che si articola nella TASI (Tributo sui servizi indivisibili), a carico sia del possessore che dell’utilizzatore dell’immobile e destinata alla copertura dei costi dei servizi comunali indivisibili (pubblica sicurezza, illuminazione stradale pubblica, manutenzione stradale e del verde pubblico, ecc.), e nella TARI (Tassa sui rifiuti), a carico dell’utilizzatore e destinata alla copertura integrale dei costi del servizio di gestione dei rifiuti, in sostituzione della TARSU.

La disciplina dei tre distinti prelievi è dettata dalla legge n. 147/2013, anche attraverso il rinvio ad altre disposizioni legislative ed, in particolare, alle disposizioni in materia di tributi locali di cui all’articolo 1 della legge n. 296/2006, a quelle in materia di potestà regolamentare dei comuni di cui all’articolo 52 del decreto legislativo n. 446/1997 ed a quelle contenenti la disciplina dell’IMU, lasciata salva dall’istituzione della IUC.   

Per procedere al calcolo è possibile collegarsi al seguente link 

Le Aliquote e i Regolamenti possono essere reperitI mediante collegamento  al seguente link  .

Il Responsabile del Servizio Tributi
Rag. Miriana RAVICINI 
 
Il saldo è pari all’imposta dovuta per l’intero anno calcolata applicando le aliquote stabilite dal Consiglio Comunale con conguaglio sulla rata di acconto versata. L'IMU e la TASI non sono dovute per importi annui inferiori a € 3,00.  

 

Si informa che, a seguito dei recenti eventi sismici del 30 ottobre 2016, è prevista la riduzione del 50% della base imponibile IMU/TASI relativamente ai fabbricati oggetto di ordinanze sindacali di sgombero in quanto inagibili totalmente o parzialmente.

Ai fini del riconoscimento della richiamata riduzione deve essere presentata all’Ufficio Tributi apposita dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà relativa a fabbricato inagibile (come in allegato), allegando eventuale documentazione comprovante lo stato di inagibilità dell’immobile.

 

 N.B.: COLLEGAMENTI e/o ALLEGATI RIFERITI AD ALCUNI CHIARIMENTI   TASI  ed IMU

Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie per assicurare la migliore esperienza di navigazione.

Per saperne di piu'

Approvo